PMI

2 Maggio 2022

Sparkasse e Workinvoice insieme per sviluppare servizi finanziari digitali per le imprese del territorio

La tecnologia Workinvoice a disposizione delle imprese clienti di Sparkasse, per offrire un servizio ancora più completo per la gestione del capitale circolante
16 Marzo 2022
Fintech

Il fintech, una fonte preziosa di tecnologie facilmente integrabili

Nate per andare incontro alla necessità delle imprese più piccole di ottenere facilmente credito, oggi le piattaforme fintech sono considerate le principali abilitatrici dell’evoluzione tecnologica dei servizi finanziari. Questo vale anche per Workinvoice, che offre ai suoi partner una piattaforma di facile utilizzo e di rapida integrazione, permettendo loro di aiutare i propri clienti nella gestione del capitale circolante
30 Agosto 2021

Post Covid: la disruption delle supply chain pesa sulle imprese, ma quali sono le soluzioni?

L’aumento dei prezzi delle materie prime e i ritardi nelle consegne a causa delle chiusure asimmetriche possono rallentare la ripartenza. Le imprese, trasversalmente a settori e geografie, hanno due principali difficoltà: o non riescono a mantenere i livelli di produzione per la scarsità di semilavorati e ritardi nelle consegne; oppure vedono i margini a rischio a causa dell’aumento dei costi di noli e commodity. Cosa fare se i maggiori costi non possono essere scaricati sul cliente finale? Delle strade esistono ed è tempo per le pmi italiane di iniziare a percorrerle. Ecco come

A cura di Fabio Bolognini, Co-Founder di Workinvoice
9 Luglio 2021

Accordo tra Workinvoice e RiverRock per investire nell’economia italiana. Già raccolti 200 mln euro

La fintech italiana pioniera nello scambio di crediti commerciali Workinvoice e il fondo londinese RiverRock hanno stretto un accordo per investire nell’economia italiana i capitali raccolti attraverso la RiverRock Accounts Receivable Finance Strategy.
5 Luglio 2021

La finanza di filiera: i nuovi strumenti a supporto dell’economia reale

Il 2020 ha riportato il credito bancario nelle casse delle imprese, grazie alle garanzie dello stato. Ma è una buona notizia a metà: perché è debito che va ripagato e perché non risolve il tema – che emergerà con la fine delle moratorie – della crisi delle filiere. Il capo-filiera, tuttavia, oggi può trovare sul mercato dei servizi innovativi che gli consentono di supportare la propria supply chain favorendone un funzionamento regolare a vantaggio della propria continuità operativa. Scopriamo insieme quali sono.
10 Giugno 2021

L’innovazione in finanza? Funziona solo se è tecnologica

Crowdlending, invoice trading, window dressing… parole di questo tipo stanno entrando sempre di più nel vocabolario delle pmi, ma non sempre il significato è chiaro a tutti. Per questo motivo oggi il blog di Workinvoice inaugura una nuova rubrica dedicata a chi fa impresa, per imparare a orientarsi nelle nuove frontiere della finanza. Partiamo dal contesto: in questo primo testo ci occuperemo di innovazione e scopriremo insieme come iI sistema bancario tradizionale negli ultimi dieci anni sia stato affiancato e sfidato dal fintech. Ovvero di quelle realtà che hanno iniziato a offrire servizi e prodotti finanziari con modalità agili e digitali, grazie alla tecnologia.
9 Aprile 2021
prevenire rischi

Credito bancario più pericoloso. Ecco come prevenire i rischi

L’introduzione di norme bancarie più rigide dal 1° gennaio rende più difficile la vita delle piccole e medie imprese e rende più rischioso il debito bancario. La contromisura per stare alla larga da crisi e default? Cedere crediti con l’invoice-trading.
27 Gennaio 2021

La rivoluzione del credito innescata dal Covid e le previsioni per il 2021, tra boom di prestiti garantiti e crisi delle pmi (solo rimandata)

A nove mesi dall’esplosione della crisi Covid-19 è possibile fare un bilancio sulle profonde modifiche intervenute nel sistema del credito bancario. L’ombrello delle garanzie statali approvate con i vari decreti governativi ha innescato una corsa ai finanziamenti che ha sovvertito tutte le precedenti regole rilanciando la disponibilità di credito alle imprese. Ma ci sono alcuni aspetti critici in questo modello di finanziamento.

Di Fabio Bolognini, Co-Founder di Workinvoice
4 Dicembre 2020

Personalizzazione, velocità e digitalizzazione: le carte vincenti del Fintech in un mondo che cambia

Le imprese del Fintech hanno dimostrato di saper abilitare procedure più efficaci e capaci di adattarsi immediatamente al contesto che muta. E anche la finanza tradizionale ormai non ne può fare più a meno…

Di Matteo Tarroni, CEO e Co-Founder di Workinvoice
20 Novembre 2020

Perché l’invoice trading rende più forte l’ecosistema delle imprese italiane

Riduce i tempi di pagamento di 84 giorni e offre rapidamente liquidità all’imprenditore senza impatto negativo sul bilancio o sulla posizione finanziaria delle aziende. Sempre più imprese si stanno accorgendo degli innumerevoli vantaggi dell’invoice trading, che offre benefici a tutta la filiera produttiva

Di Matteo Tarroni, CEO e Co-Founder di Workinvoice
13 Novembre 2020

L’invoice trading? È più bravo del mercato a selezionare fatture di qualità

I ritardi gravi nei pagamenti rilevati da Cribis nel complesso delle aziende italiane sono il 12,7% a fine settembre. Contro l’1,3% delle potenziali insolvenze registrate sul marketplace di Workinvoice. Una chiara dimostrazione che il FinTech crea sistemi virtuosi

a cura di Matteo Tarroni, Co-founder e CEO di Workinvoice
29 Ottobre 2020

Workinvoice ed Enel X insieme per le PMI

Workinvoice è tra i partner di Ecosistema Impresa, la nuova piattaforma lanciata da PayTipper Gruppo Enel X, per aiutare manager e imprenditori a ottimizzare i processi aziendali e avviare percorsi di crescita del business
17 Settembre 2020

L’innovazione che arriva dal FinTech riporta la finanza al suo ruolo originario di supporto all’economia reale

Nel mondo anglosassone le piattaforme hanno già di fatto sostituito le banche nel credito alle pmi. In Italia, il semestre pandemico ha fatto aumentare l’attenzione su un settore – quello del FinTech - che da almeno un quinquennio cresce e innova la finanza. E le imprese hanno scoperto che per uscire dalla crisi possono fare altro e non limitarsi ad accrescere il proprio debito
26 Agosto 2020

La liquidità è il problema, ma il debito bancario non è (da solo) la soluzione

Le imprese sono sempre più consapevoli di dover trovare fonti alternative di finanziamento per affrontare il cambiamento che la pandemia impone, avendo già stravolto le abitudini di consumo. Le filiere si riorganizzano e i modelli di business mutano in forme non ancora del tutto chiare. Per muoversi in maniera efficace è necessario dotarsi di strumenti di pianificazione finanziaria e guardare al FinTech. Gli esempi della cosmetica e della moda
7 Agosto 2020

Una nuova normalità per le imprese: come dovranno cambiare le aziende per affrontare il post-Covid?

A grossi eventi corrispondono sempre grandi trasformazioni. La pandemia del 2020 che ha colpito gran parte del mondo la ricorderemo non solo per come ha cambiato le nostre vite da un giorno all’altro, ma anche per le conseguenze che ha avuto sulla società e l’economia globale. Ormai è chiaro che una volta finita l’emergenza sanitaria, la normalità che avremo recuperato sarà una normalità nuova e diversa da quella che conoscevamo. Se nelle nostre vite private ritroveremo l’equilibrio degli affetti e della socialità più in fretta, sul lavoro invece i cambiamenti innescati durante questo straordinario periodo non si fermeranno
17 Luglio 2020

Gli effetti del Covid sulle imprese: la metà teme di finire in rosso ma c’è fiducia sulla velocità della ripartenza

Il 70% delle imprese si attende di perdere almeno il 20% del fatturato e il 40% vede cali rilevanti negli ordini. La soluzione è la gestione del circolante (soluzione che il 40% delle imprese indica come prioritaria). È ciò che emerge dalla seconda indagine dell’Osservatorio Cribis e Workinvoice sul working capital
15 Luglio 2020

Il ruolo della filiera produttiva nella pandemia

In questo periodo di crisi globale dovuta al Covid è emersa l’importanza, per le imprese a capo delle filiere, di supportare (anche finanziariamente) i propri fornitori

a cura di Fabio Bolognini, Co-Founder di Workinvoice
24 Giugno 2020

The Next Normal – Abbigliamento e fashion: tutto ciò che brilla è oro?

Abbigliamento, moda, prodotti di alta gamma mostrano un volto sorridente, ma il trucco serve anche a nascondere le rughe. Storia di una filiera che è tutta da ripensare

A cura di Fabio Bolognini, Co-Founder di Workinvoice
25 Maggio 2020

SOS: Dio salvi la filiera

Le filiere sono da sempre uno dei pilastri del nostro Paese. E oggi più che mai bisogna difenderne il valore strategico, in particolare tutelando la salute dei nostri fornitori. Per farlo occorre un piccolo sforzo: se da un lato è importante pagare le fatture regolarmente alla scadenza, dall’altro è necessario eliminare le clausole che impediscono la cessione del credito, strumento fondamentale per agevolare la puntualità nei pagamenti.

Se sei un capofiliera, potrebbe interessarti questa riflessione di Fabio Bolognini, co-fondatore di Workinvoice ed esperto di finanza per le imprese, che analizza i cambiamenti portati dalla pandemia nell’ecosistema delle aziende italiane e nel nostro sistema finanziario.

A cura di Fabio Bolognini, Co-Founder di Workinvoice
11 Maggio 2020

Liquidità in esaurimento e le misure adottate dal governo potrebbero non arrivare in tempo: i risultati del sondaggio di CRIBIS e Workinvoice

Circa 6 imprese su 10 dichiarano che la propria situazione di liquidità sia “limitata” o “molto limitata”, mentre oltre il 70% delle imprese sostiene che esaurirà completamente la liquidità entro 3 mesi. Le misure adottate dal Governo sono ritenute adeguate solo dal 4% delle aziende, che tuttavia auspicano di poter avere accesso a tali misure entro due mesi
8 Aprile 2020

Come la cessione del credito può aiutare a superare gli imprevisti

La simbiosi tra piccole e grandi imprese è un’opportunità, ma presenta anche alcuni rischi. Con la cessione del credito le PMI possono contare su liquidità immediata per superare i momenti di stallo e per crescere
2 Aprile 2020

Finanza per le piccole imprese: cosa fare per l’emergenza Coronavirus

Valutare il proprio fabbisogno di cassa, raccogliere informazioni precise, predisporre un piano d’azione puntuale ma flessibile: di fronte alle difficoltà finanziarie che l’emergenza Coronavirus porta con sé è importante agire per step e proteggere la liquidità della propria azienda

A cura di Fabio Bolognini, Co-Founder di Workinvoice
31 Marzo 2020

5 consigli per affrontare il terremoto Coronavirus

Adottare lo smart working, analizzare la propria situazione, stabilire priorità ed azioni, creare un team allargato e informarsi sui decreti del governo: ecco la strategia di Workinvoice per fronteggiare questo periodo di crisi

A cura di Fabio Bolognini, Co-Founder di Workinvoice
24 Marzo 2020

PMI, attenzione al circolante: gli effetti della crisi da pandemia sono importanti e vanno gestiti per tempo

Secondo l’Osservatorio sul working capital di Workinvoice e Cribis, sui bilanci delle pmi il circolante ha un peso già rilevante (23% del fatturato) che potrebbe aumentare sensibilmente (tra il 9 e il 15%) per effetto delle interruzioni delle supply chain e del conseguente deterioramento della catena dei pagamenti. È un problema soprattutto per le imprese più piccole e con meno liquidità che hanno spazi di manovra limitati

A cura di Fabio Bolognini, Co-Founder di Workinvoice
18 Marzo 2020

Come fronteggiare questa crisi: i consigli di Workinvoice per le imprese

Capire le necessità dell’azienda e individuare gli strumenti migliori per affrontare la mancanza di liquidità: questi i nostri consigli alle imprese per far fronte all’emergenza Coronavirus

A cura di Matteo Tarroni, Co-Founder & CEO di Workinvoice
4 Marzo 2020

L’anti-virus delle imprese: preservare subito la liquidità

La lotta al COVID-19 ha impatti sul sistema industriale e sulle filiere globali di fornitura. Le PMI italiane sono ancora una volta esposte e poco supportate. Usando Workinvoice puoi anticipare i tempi e creare velocemente un tesoretto di liquidità, importante per fronteggiare ogni evenienza
26 Febbraio 2020

Seguire il ciclo di vita di privati e aziende offrendo soluzioni utili: ecco come sarà la banca del futuro

Per sopravvivere alla competizione in arrivo dalle Big Tech e dalle Challenger bank, le banche tradizionali si stanno riorganizzando per diventare fornitori di soluzioni e non più di prodotti standardizzati. Per farlo efficacemente devono seguire il ciclo di vita del cliente, sia esso un privato o un’azienda. E nel caso delle imprese, le esigenze variano anche in base al periodo dell’anno. Per fornire una gamma completa di servizi la collaborazione con l’universo FinTech, in un sistema aperto e in un’ottica di interscambio, può accelerare il cambiamento e rivelarsi l’arma vincente.

A cura di Fabio Bolognini, Co-Founder di Workinvoice
12 Febbraio 2020

PMI: le grandi aziende impongono tempi di pagamento insostenibili, ma l’invoice trading può aiutare

Lo scarso potere contrattuale delle piccole fa sì che vengano pagate a 120 giorni ma che debbano pagare a 30. Un cortocircuito che può mettere a dura prova anche la più solida delle imprese. Ma anticipando le fatture su piattaforme come Workinvoice, si può uscire da questa impasse 
23 Gennaio 2020

Dalla crisi del 2008 alla ripresa grazie allo sconto fatture

Anticipare la domanda di mercato è un’ottima scelta ma può comportare squilibri finanziari per una piccola impresa. Quando la qualità del portafoglio clienti è elevata, la soluzione è portata di mano con l’anticipo delle fatture
17 Dicembre 2019

Le grandi aziende italiane usano il debito commerciale per finanziarsi ma il sistema PMI soffre

Sono soprattutto le grandi imprese, a danno delle PMI, a stabilire pagamenti differenziati per aggiustare la propria cassa. Un malfunzionamento pericoloso mentre il nostro Paese, già deferito alla Corte di Giustizia, segnala un aumento a 72 giorni dei tempi medi di pagamento. Bisogna invece ridurli, attuando la direttiva europea del 2017, per innescare un circolo virtuoso. Nel frattempo l’invoice trading può agire in modo efficace per compensare lo squilibrio.

A cura di Fabio Bolognini, Co-founder di Workinvoice.
6 Dicembre 2019

Collaborazione tra banche e Fintech: perché è un trend irreversibile

A fare da driver nuovi modelli di consumo, tecnologie dirompenti e normativa. Seguire la corrente serve alla banca per abbattere costi, aumentare le performance ed entrare […]
27 Novembre 2019

Il profondo rosso del credito alle imprese non aiuta la ripartenza

Gli effetti positivi e negativi del credit-crunch sulla gestione delle PMI: ora è fondamentale gestire il capitale circolante A cura di Fabio Bolognini, Co-founder di Workinvoice […]
18 Novembre 2019

Troppe stime e poche idee sulla Crisi d’Impresa

Il dibattito corrente sui media privilegia stime sui costi, alimenta alibi per ritardi ed esenzioni, mentre il nuovo Codice della Crisi rappresenta un’opportunità da cogliere. Manca […]
13 Novembre 2019

L’invoice trading? Aiuta anche le PMI a migliorare il bilancio a fine anno

Cedere le fatture attraverso piattaforme come Workinvoice consente di migliorare il cash flow e la posizione finanziaria netta, con effetti benefici sul bilancio e sui rating. […]
7 Novembre 2019

L’allarme dei commercialisti: i ritardi nei pagamenti mettono a rischio la tenuta dell’economia italiana

Sono soprattutto le microimprese a soffrire, quell’economia reale che tiene in piedi il Paese. Ecco tutti i numeri nel Barometro Censis-Commercialisti A cura di Fabio Bolognini, […]
22 Ottobre 2019

Nuovo Codice della crisi: una buona legge che però può penalizzare le PMI con elevato capitale circolante

Aziende finanziariamente solide ma con fatture non riscosse a bilancio possono entrare in situazioni che la norma definisce di pericolo. L’invoice trading aiuta a eliminare i […]
3 Ottobre 2019

L’invoice trading: investitori professionali e collaborazioni sono i driver della crescita nel mercato britannico

Quello che sta succedendo oltremanica ci aiuta a prevedere come si evolverà il Fintech italiano, molto simile per composizione (a differenza di quello del resto dell’Europa) […]
27 Settembre 2019

Come la finanza alternativa può salvare le imprese

Il sistema bancario continua a ridurre i prestiti alle aziende. Così le piattaforme fintech stanno prendendo piede. Ma la sfida dei rendimenti e della sostenibilità è […]
20 Settembre 2019

Flessibilità, rapidità, gestione del rischio: tutti i vantaggi dell’invoice trading

Liquidità sul conto in 6 giorni dal primo contatto (contro i 60 della banca). Possibilità di anticipare anche una sola fattura, quando serve, senza doverle “pacchettizzare”; […]
28 Agosto 2019

L’invoice trading italiano verso il miliardo e mezzo di erogato

Nel Paese europeo con i più gravi ritardi nei pagamenti tra imprese, l’anticipo del credito sulle piattaforme continua a crescere a ritmi vertiginosi e rappresenta la […]
6 Agosto 2019

I primi sei mesi di fatturazione elettronica mostrano che le PMI italiane sono pronte per la digitalizzazione

Lo attesta il Polimi, nel suo Osservatorio. Secondo Workinvoice, è una buona notizia che può innescare la rivoluzione digitale delle imprese. Facendo da boost per l’invoice […]
26 Giugno 2019

A che punto è la notte (del credito)?

A cura di Fabio Bolognini, Chief Risk Officer di Workinvoice Evidentemente sette anni di ritirata precipitosa dal credito non sono stati sufficienti al sistema bancario per […]
14 Giugno 2019

Come cambia il FinTech e come si evolve Workinvoice, l’unica scale-up italiana nel lending

Se il Fintech ha rivoluzionato il mondo dei servizi finanziari, grazie ai modelli della piattaforma digitale e del banking-as-a-service, oggi è esso stesso a mutare, puntando […]
13 Giugno 2019

Riforma della legge fallimentare: consigli alle imprese

A cura di Fabio Bolognini, Chief Risk Officer di Workinvoice Ad agosto 2020 entrerà in vigore il Codice della crisi e dell’insolvenza. Meglio che le Pmi […]
17 Maggio 2019

Manifattura batte servizi nella puntualità dei pagamenti. Le aziende che cedono le fatture a Workinvoice mostrano dinamiche più virtuose rispetto al campione nazionale

I ritardi gravi riguardano il 12% sia delle piccole sia delle grandi aziende. E il Sud mostra numeri simili al Nord-Ovest. Merito della selezione “intelligente” dell’invoice […]
17 Aprile 2019

Cribis presenta a Milano i numeri sui pagamenti: Italia regina dei ritardi gravi, ma il Fintech corre in soccorso delle PMI

Il FinTech ha la soluzione per rendere il sistema più efficiente. E nel 2019 si evolve puntando su servizi sofisticati e capacità di presidiare aree scoperte […]
27 Marzo 2019

L’invoice trading cresce del 500% e fa volare la supply chain finance. Workinvoice spicca per il numero di partnership

Peggiorano i ritardi gravi nei pagamenti, secondo i dati di Cribis, soprattutto per le microimprese. Ma un Osservatorio del Polimi segnala la crescita esponenziale dell’invoice trading […]
21 Marzo 2019

PMI: ora preferiscono finanziarie la crescita con il capitale circolante (e abbandonano le banche)

Lo studio Sme Pulse 2019 di Oxford Economics e American Express rivela che nel 77% dei casi le PMI intendono finanziare i piani di crescita, produttività […]
20 Febbraio 2019

FinTech Save the Queen: se le PMI britanniche arginano il rischio hard Brexit con l’invoice trading

Il ricorso all’anticipo fatture e al lending è aumentato del 60% in un anno in Regno Unito. E continuerà a crescere se si rafforzeranno le prospettive […]
29 Gennaio 2019

L’Europa dice stop ai pagamenti che uccidono le Pmi

A cura di Fabio Bolognini, Chief Risk Officer di Workinvoice La direttiva contro i ritardi del 2011 non è mai stata rispettata. Ora il parlamento Ue invita gli Stati […]