Partnership con Workinvoice

Partnership con Workinvoice, in cosa consiste e come attivarla

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Tempo di lettura: 4 minuti
Attivare una partnership con Workinvoice permette ad aziende del settore finanziario di aggiungere uno o più prodotti innovativi alla propria offerta, per soddisfare le esigenze dei clienti nella gestione del capitale circolante. Tutto questo grazie ad una piattaforma plug-n-play facile da usare e rapida da integrare nonché a diversi tool e attività di comunicazione a supporto. Ecco tutti i dettagli per diventare partner di Workinvoice.

Offrire soluzioni diversificate per liberare la liquidità delle imprese italiane aiutandole nella gestione del capitale circolante senza i vincoli e i limiti imposti degli istituti tradizionali. Questa è da sempre la missione di Workinvoice, la prima fintech in Italia che si occupa di cessione digitale dei crediti commerciali, convogliando i capitali di investitori istituzionali provenienti da tutto il mondo verso aziende – specialmente pmi – che hanno bisogno di liquidità immediata.

Workinvoice è in grado di mettere la propria esperienza in analisi del rischio e la tecnologia proprietaria a disposizione di altre aziende. Lo fa grazie ad una piattaforma plug-n-play di facile utilizzo e di rapida integrazione. Questa loro funzione si rivolge per lo più a realtà che si occupano di servizi finanziari e di business intelligence che vogliono integrare all’interno della loro offerta uno o più prodotti dedicati alla gestione del capitale circolante.

Nel tempo Workinvoice ha infatti sviluppato integrazioni con istituti finanziari, large corporates, Confidi, reti di mediatori creditizi e società di software di fatturazione elettronica. Per fare qualche esempio: Cribis, Banca Sella, Gruppo Azimut, Enel X ed Ebury.

Qual è l’offerta?

Prima di conoscere quali sono le modalità per attivare una partnership con Workinvoice e i vantaggi che essa comporta, vediamo brevemente i servizi offerti dalla piattaforma, che possono essere integrati dai partner:

  • Invoice Trading: consente alle aziende di cedere le proprie fatture e ottenere liquidità immediata. In questo modo le imprese, con una sola operazione e un solo costo, anticipano l’incasso delle fatture e si proteggono dal rischio dei ritardi di pagamento.
  • Smart reverse: fornisce al capo-filiera l’opportunità di allungare i propri tempi di pagamento e ai fornitori di monetizzare immediatamente le fatture. Di conseguenza, supporta lo sviluppo dell’impresa, riducendo il ciclo finanziario e rafforzando le relazioni: un’unica soluzione che consente al CFO di ottimizzare il proprio capitale circolante e al dipartimento acquisti di supportare la propria filiera di fornitura.
  • Easy trade: permette alle PMI che si occupano di import/export di proteggersi dal rischio di cambio e di finanziare le fatture in valuta estera. Workinvoice ha attivato questa funzione grazie alla collaborazione con Ebury, la scaleup britannica del gruppo Santander, leader globale nella gestione di incassi e pagamenti per le PMI che lavorano con l’estero.

Partnership con Workinvoice: altri servizi tools, la pagina personale

Chi entra a far parte dell’ecosistema di Workinvoice potrà usufruire di alcuni tool e strumenti dedicati, sviluppati per aiutare i nuovi partner nella comunicazione e nella vendita dei servizi offerti. Ogni partnership con Workinvoice è totalmente personalizzata in base alle esigenze e specificità del singolo partner. Workinvoice infatti può gestire tutti gli aspetti del customer workflow come l’acquisizione di nuovi clienti, il risk management, la gestione pagamenti e l’aggregazione dei fornitori di capitale.

Ecco quali sono i principali tool messi a disposizione:

  • Simulatore Cash to Cash Conversion: comprende un landing e un PDF che permette di stimare e quantificare facilmente la capacità dell’invoice trading di incidere su alcuni dei principali parametri aziendali
  • Smart Targeting Model:un modello di targeting che permette di analizzare e qualificare il proprio parco clienti secondo tre fasce basate sulla probabilità di conversione (Low, Average, High). Ciò, fornisce un supporto nell’acquisizione di nuovi clienti, facilitando la selezione dei deal con maggiore probabilità di successo
  • Sales Acceleration Tool: uno strumento di analisi dei mercati che permette di individuare nuove aziende da contattare, valutate come clienti potenziali sulla base di parametri geografici ed economici

Quanto alla comunicazione del servizio, Workinvoice offre attività di formazione, come consulenza targeting, webinar in-formativi, newsletter mensili dedicate. Dall’altro lato fornisce veri e propri strumenti utilizzabili per i propri canali. Essi comprendono template dedicati (per blog, social, newsletter, video, whitepaper e presentazioni), webinar e attività di comunicazione outbound co-branded.

Per monitorare invece come sta andando il prodotto integrato, il partner ha a disposizione una pagina personale a cui può accedere liberamente tramite le credenziali fornite in fase di accreditamento. Qui sarà possibile visualizzare alcuni indicatori utili come il numero di clienti attivati con successo e quante fatture sono state cedute, le commissioni maturate, i clienti prospect che sono stati riservati per 30 giorni, l’indice di qualità e il valore del premio annuale.

I passaggi per attivare una partnership con Workinvoice

Per avviare una collaborazione con Workinvoice sono sufficienti quattro step. Tutto parte dalla presentazione della candidatura. Viene quindi valutato se il richiedente ha i requisiti per procedere.

Una volta passata questa fase, il nuovo partner sceglie, assieme a Workinvoice, le soluzioni da offrire ai suoi clienti. Tutto viene fatto considerando il targeting e la modalità di integrazione con i sistemi digitali del partner.

Infine, viene firmato il contratto. Grazie alla firma si entra in possesso di un Codice Partnerdedicato per i propri clienti oltre che di un link e la dashboard personale.

A questo punto il partner è pronto per presentare il servizio ai clienti e farli entrare nel mondo di Workinvoice!

Perché scegliere Workinvoice?

Ricapitolando, integrare i servizi di Workinvoice al proprio business può portare diversi vantaggi. Eccone alcuni:

  • Semplicità: possibilità di integrare un servizio di cessione di crediti commerciali B2B
  • Rapidità: l’attivazione estremamente veloce. Ci vogliono 5 minuti per la registrazione e 48 ore per l’approvazione
  • Personalizzazione: partnership personalizzabile in base alle proprie esigenze (API Base, landing etc)
  • Sostegno: i partner hanno a disposizione attività di formazione sui prodotti e diversi strumenti digitali a supporto
  • Organizzazione: piena visibilità sull’avanzamento delle richieste e delle commissioni maturate tramite l’area riservata
  • Efficacia: il servizio offerto migliora la Posizione Finanziaria Netta (PFN) e non viene a crearsi debito
  • Remunerazione: Ogni cliente genera reddito grazie a commissioni continuative sulle cessioni per 5 anni ed è inoltre previsto un premio di qualità annuale per il partner

Se hai un’azienda che offre servizi finanziari e vorresti integrare uno dei prodotti di Workinvoice, visita la nostra pagina dedicata.

Scopri come ottenere liquidità immediata per la tua azienda