Invoice financing, perchè è un sistema vincente?

Articolo di Daniele Forza – ItalianCrowdfunding
www.italiancrowdfunding.it
www.fintechnews.it
Daniele Forza on LinkedIn

19 febbraio 2016

Negli ultimi mesi si sente sempre più spesso parlare di finanza alternativa. Il motivo principale è legato probabilmente al contesto economico nel quale viviamo. Le PMI hanno spesso problemi di cash-flow nel breve e ciò le pone in difficoltà nel reperire risorse finanziarie. Inoltre, il Credit crunch operato dalle banche e la perdita di fiducia generalizzata nel sistema finanziario, ha permesso la nascita di nuove attività imprenditoriali dedicate all’ erogazione di capitali dal basso. Le imprese quindi possono disporre di questi innovativi strumenti per poter accedere al mercato dei capitali: P2P lending, equity crowdfunding ed invoice financing sono i principali.

In questo articolo proveremo a fare una semplice analisi per scoprire i motivi che portano l’invoice financing ad essere il sistema vincente.


Non è necessario restituire la somma ricevuta

A differenza di un prestito di tipo tradizionale, o di un finanziamento mediante il circuito del P2P, l’azienda che riceve il finanziamento non è vincolata contrattualmente alla restituzione dello stesso in quanto alla scadenza della fattura, se essa viene saldata, il debito verrà estinto automaticamente.


Non sono necessarie garanzie

A differenza del fido di cassa che è spesso difficile da ottenere soprattutto se la tua impresa è una startup o non ha ancora un buon flusso di cassa, con l’invoice financing non sono necessarie particolari garanzie. Il sistema infatti eroga finanziamenti sulla base delle fatture che vengono presentate dall’azienda e non è pertanto collegato allo stato di salute dell’ azienda originaria.


Puoi ottenere un capitale maggiore

Spesso il capitale messo a disposizione sotto forma di fido di cassa è insufficiente a finanziare il capitale circolante dell’impresa perchè questo dipende dal tuo fatturato. Con l’invoice financing si supera il limite imposto dai fidi in quanto il tuo capitale viene erogato in funzione della somma delle tue fattura che vorrai anticipare.


I capitali crescono con il tuo fatturato

Questo punto è una diretta conseguenza del precedente. I capitali che potrai raccogliere dalla piattaforma crescono con il tuo fatturato. Infatti più fatture presenti, più riesci ad ottenere liquidità in quanto non esistono limiti nella presentazione di fatture.


Costi più bassi

Anche sotto il profilo dei costi, l’invoice financing vince rispetto ai prestiti e fidi di cassa in quanto sono limitati e più bassi dei sistemi tradizionali.


Il fido di cassa può essere revocato senza preavviso

Spesso può capitare che la banca ti chieda il rientro anticipato della tua esposizione. Ciò si verifica quando i tuoi flussi di cassa non sono regolari, non sono in linea con l’ammontare dell’affidamento concesso o vai spesso “fuori fido”. Con l’invoice financing questo problema non sussiste in quanto non si attiva nessuna linea di credito nei tuoi confronti in quanto la linea esiste solo sulla singola fattura che presenti.


Conclusioni

Come abbiamo potuto notare, le PMI e le startup hanno oggi molte più opportunità rispetto ad un tempo per poter reperire dei fondi. La rete ha permesso di creare questi nuovi strumenti che sono sicuramente una valida alternativa rispetto a prestiti e fidi di cassa erogati coi sistemi tradizionali.
I vantaggi sono reali e concreti, perchè non approfittarne?

Vuoi saperne di più?

Mandaci una mail e ti risponderemo al più presto. Altrimenti prenota una telefonata e ti chiameremo noi.

Contattaci via mail o Prenota una telefonata