economy

Collaborazioni banche-fintech: quando funzionano e perché spesso falliscono – EconomyUp

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Tempo di lettura: < 1 minuto
Le collaborazione fra banche e società fintech aumentano, ma non sempre funzionano. Da che cosa dipende il successo? E quali sono invece i fattori critici?

Le collaborazioni banche-fintech si moltiplicano: le nuove imprese tecnologiche che entrano nel mercato dei servizi finanziari non sono più viste dai player tradizionali come aggressori da contrastare ma sempre più spesso diventano alleati, forse anche quando non servirebbe. Stiamo velocemente andando verso una situazione in cui non ci sarà più differenza fra operatore finanziario e società fintech, perché tutte le aziende del settore non potranno non essere fintech.

In questo percorso di evoluzione collaborazioni, alleanze, partnership banche-fintech sono sempre più frequenti, anche se non sempre proficue perché mancano di un ingrediente fondamentale: la rivoluzione culturale che è necessaria per affrontare una collaborazione all’insegna dell’innovazione.

Scopri di più all’interno dell’articolo di Matteo Tarroni, CEO di Workinvoice, pubblicato su EconomyUp.

Scopri come ottenere liquidità immediata per la tua azienda

Vuoi saperne di più?

Mandaci una mail e ti risponderemo al più presto. Altrimenti prenota una telefonata e ti chiameremo noi.

Contatta un nostro consulente