credit village newpng

Boom delle piattaforme Fintech, Report BeBeez: nel 2021 erogati 3,5 miliardi di euro a PMI e startup italiane

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Tempo di lettura: < 1 minuto
Il 2021 è stato indubbiamente l'anno delle piattaforme Fintech che sono riuscite a raccogliere 3,5 miliardi di euro di finanziamenti per le PMI e le startup italiane, registrando una crescita del 60% rispetto ai 2,3 miliardi del 2020 e triplicando quasi il valore di 1,4 miliardi del 2019. Workinvoice si conferma leader in Italia nell'invoice discounting.

Da quando hanno iniziato la loro attività, tra fine 2014 e inizio 2016, le varie piattaforme hanno raccolto un totale di oltre 8,6 miliardi di euro. Sono i dati dell’ultimo Report di BeBeez che fotografa una situazione chiara: le piattaforme Fintech rappresentano ormai un asset class riconosciuta da un nutrito numero di investitori, sia nella forma di finanziamento del circolante, attraverso l’acquisto di fatture o crediti fiscali, sia in quella di finanziamento a medio-lungo termine, attraverso l’acquisto di prestiti.

Da inizio anno le startup e scaleup Fintech italiane o fondate da italiani hanno raccolto già più di 900 milioni di euro dagli investitori di venture capital, superando i 780 milioni raccolti in tutto il 2020 da tutte le startup e scaleup di qualunque settore e non solo Fintech.

Scopri di più all’interno dell’approfondimento di Credit Village.

Scopri come ottenere liquidità immediata per la tua azienda

Vuoi saperne di più?

Mandaci una mail e ti risponderemo al più presto. Altrimenti prenota una telefonata e ti chiameremo noi.

Contatta un nostro consulente