23/02/2017 – Workinvoice tra i relatori del workshop “Credito 4.0 – Strumenti innovativi ed alternativi di accesso al credito e al capitale di rischio per le PMI”

A Brescia, presso il Palazzo CSMT, si è tenuto il seminario per presentare gli strumenti alternativi che, con flessibilità e semplicità, possono rappresentare un importante supporto per l’accesso al credito delle PMI.

Il workshop aveva l’obiettivo di presentare e far comprendere appieno i meccanismi e la reale fruibilità degli strumenti alternativi a quelli bancari, l’evoluzione del sistema finanziario dal 2008 ad oggi per analizzare quindi i suoi sviluppi futuri. La recente crisi, oltre che una minaccia, si è rivelata un’opportunità che ha stimolato l’ingegno degli innovatori nel mondo della finanza. In tale contesto, anche grazie a recenti adeguamenti normativi (Decreto 18/2016), si stanno sviluppando canali di finanziamento alternativi a quello bancario, utilizzando tutto il potenziale della moderna tecnologia. Tra gli strumenti innovativi di accesso al credito, sicuramente grandi novità negli ultimi mesi sono arrivati dal settore del Fintech (Finance and Technology) che hanno sviluppato canali di finanziamento alternativi a quello bancario, utilizzando tutto il potenziale della moderna tecnologia. Tra queste realtà, Workinvoice in Italia rappresenta la prima piattaforma attiva nell’anticipo di fatture online che consente alle PMI di mettere all’asta le proprie fatture per convertirle in pochi giorni in contante. Attualmente, oltre 40 milioni di euro di fatture commerciali sono state anticipate da investitori attraverso Workinvoice da inizio 2015. Molti i temi trattati nel corso del workshop, che ha ospitato importanti relatori, quali: Giusy Biondelli (Educatrice e Consulente finanziaria Ceo di Your Solution), Michael Liguori, (Head of Sales di Workinvoice), Leonardo Frigiolini (Ceo di Frigiolini&Partners Marchant).
Tra i relatori dell’evento, Michael Liguori, Head of Sales di Workinvoice, ha commentato: “Le piattaforme di invoice trading, lo dimostra la nostra Workinvoice attiva già da due anni, si stanno dimostrando in grado di supportare le PMI che ogni giorno combattono per garantirsi la liquidità che spetta loro, a causa di gravi ritardi nei pagamenti. Attraverso sistemi flessibili e semplici da utilizzare l’impresa può cedere la propria fattura su Workinvoice e in pochi giorni incassare i propri crediti, potendo così continuare a concentrarsi sullo sviluppo del proprio business o, in alcuni casi, poter garantire la continuità aziendale”.


Vuoi saperne di più?

Mandaci una mail e ti risponderemo al più presto. Altrimenti prenota una telefonata e ti chiameremo noi.

Contattaci via mail o Prenota una telefonata