Logo Workinvoice

LA DIFFERENZA è
WORKINVOICE

Aiuta anche tu i tuoi clienti a liberare la loro liquidità.

Grazie alla partnership tra CiviBank e Workinvoice, da oggi i tuoi clienti potranno cedere le loro fatture facilmente e senza vincoli direttamente dal loro pc.

Come Funziona

Quando i tuoi clienti propongono i loro crediti, ricevono immediatamente un’offerta con il prezzo di vendita in percentuale rispetto al valore della fattura (ad esempio 98%).

Al momento della cessione, ricevono un acconto che corrisponde al 90% dell’importo della fattura.

Alla scadenza della fattura riceveranno il saldo (ad esempio 8%).

Strumento

Cessione del credito a titolo definitivo (pro soluto) con notifica via PEC al debitore

Incassi

90% alla cessione
10% meno remunerazione dell’investitore al saldo

Acquirente

Investitori istituzionali

Garanzie Richieste

Nessuna

I Vantaggi

L’invoice trading di Workinvoice è lo strumento più flessibile per creare liquidità, cedendo i crediti, con un impatto positivo sul bilancio.

Non è un finanziamento

Non deve essere restituito

Non genera alcuna obbligazione in capo all’azienda acquirente

Non genera debito nemmeno in capo all’azienda debitrice

Non viene segnalato in Centrale Rischi, nemmeno in caso di ritardi di pagamento

Migliora gli indici di bilancio e quindi sia il rating bancario che gli indicatori del nuovo “Codice della crisi”

Completa Flessibilità

Nessun accordo pluriennale

Il debitore non deve firmare nessuna LIR (lettera di inizio relazione).

Nessuna canalizzazione integrale del fatturato

Il merito di credito del fornitore non ha impatto sul pricing

I debitori preferiscono questa soluzione e quindi derogano ad eventuali divieti di cessione

Perché usare Workinvoice?

Le fatture dei tuoi clienti hanno tempi di pagamento di mesi?

Il credito bancario del tuo cliente non è sufficiente o vuole migliorare il suo rating?

L’amministrazione dell'impresa cedente è spesso impegnata nel gestire i crediti con i suoi clienti?

L'impresa cedente vuole acquisire nuovi clienti concedendo dilazioni di pagamento?

Il processo di adesione

Prevalutazione

Analisi del cliente presentato dal consulente CiviBank e feedback da parte del team sales di Workinvoice

Accesso alla piattaforma

Caricamento documenti di rischio e valutazione team rischio Workinvoice

Ricezione dell’offerta commerciale

Completamento documenti amministrativi, firma del contratto digitale e attivazione dell’account

Trading

Il cliente carica le fatture relative ai debitori approvati e che intende cedere sulla piattaforma Workinvoice

Requisiti di adesione

L’impresa che cede le fatture deve essere una società di capitali, S.p.A. o S.r.l.

Le fatture non sono scadute e di importo unitario di almeno 10.000€ e durata residua fino a 120 gg

Le fatture sono emesse verso S.r.l. o S.p.A. private (non pubbliche)

Documentazione richiesta

Informazioni per la pre-valutazione del vostro cliente

Documenti utili per valutazione risk management

Documenti per onboarding amministrativo

Pricing

Prezzo di cessione

Variabile a seconda della durata della fattura.

Transaction Fee

Membership Fee

A seguito della valutazione dell’investitore Workinvoice comunica il prezzo di acquisto dei crediti che viene erogato in due tranche.

Il Prezzo comunicato viene aumentato (o diminuito) di un importo fisso per ogni giorno di ritardo (o di anticipo) nel pagamento della fattura

Esempio

(*) Prezzo determinato in base a rischio di credito, rischi operativi, rischio di settore, rischio di portafoglio

(**) Costo del ritardo: (1-98%)/90 = 0,022%

Domande e Risposte

Dalla vendita della fattura 48 ore

No, però si può richiedere un plafond indicativo

Le fatture con pagamenti parziali possono essere accettate e cedute

Dopo avere restituito firmato il contratto di adesione, può subito iniziare a caricare sulla piattaforma Workinvoice le fatture che intende proporre per la vendita.

Su Workinvoice si possono vendere fatture che rappresentano crediti certi, liquidi, esigibili e non scaduti verso società di capitali private (è esclusa la PA) di medio-grande dimensione. Le fatture si riferiscono a beni già consegnati o a servizi già erogati.

  • crediti commerciali verso la Pubblica Amministrazione ed enti pubblici;
  • crediti commerciali sui quali vige un espresso divieto alla cessione da parte del debitore;
  • crediti commerciali non esigibili in quanto la prestazione non è stata interamente eseguita o è stata contestata dal cliente o è oggetto di compensazione;
  • crediti commerciali già ceduti o anticipati da banche commerciali o factoring;
  • crediti commerciali verso aziende che non siano società di capitali (Srl o Spa);

Workinvoice, a differenza del factoring, non impone alcun obbligo o vincolo di vendita dell’intero fatturato annuo generato nei confronti di un singolo cliente. Il cliente può decidere sempre quale fattura vendere su Workinvoice, quale anticipare con un ente finanziario e quali non vendere.

No, nessuna garanzia, né personale né finanziaria.

La cessione a titolo definitivo del credito commerciale si intende ‘pro-soluto’, quindi il rischio di mancato pagamento è trasferito al buyer, che non potrà rivalersi sulla società cedente.

Dovesse pagare il fornitore, i fondi devono essere inviati subito all’investitore.

Operare sul mercato online di Workinvoice è molto semplice. Basta infatti un computer o un tablet perché si tratta di un’applicazione web facilmente accessibile.

L’unico metodo di pagamento accettato è il pagamento tramite bonifico bancario, che dovrà quindi essere correttamente indicato in fattura.

Richiedi la pre-valutazione

 

Compila le seguenti informazioni e ricevi l’analisi di cedibilità dei crediti del tuo cliente.

WorkInvoice © 2016 / P.IVA 08451350964 / Numero REA MI-2027541