Daniele Crescini

26 Settembre 2022

Le PMI “vittime” del credito ombra? Ecco perché le fintech sono una soluzione – Il Sole 24 Ore

A causa dei lunghi tempi di incasso delle fatture commerciali, le PMI italiane stanno facendo da banca alle grandi imprese private, aumentando sensibilmente la possibilità di compromettere la fluidità degli ecosistemi di filiera. In questo contesto di "shadow credit", la finanza alternativa delle fintech può indicare la strada e garantire le prospettive di crescita.
22 Luglio 2022
economy

Shadow credit: cosa può comportare per le aziende italiane e quali sono le soluzioni a questo fenomeno. L’intervista a Matteo Tarroni su Economy

Per abbattere il fenomeno dello shadow credit che mette a rischio la liquidità delle imprese, Matteo Tarroni, il fondatore di Workinvoice, rilancia il tema del factoring 2.0 invitando ad un'azione di lobbying.
19 Luglio 2022

Imprese, arriva il nuovo Codice della Crisi – La Stampa

Il 15 luglio è entrato in vigore il nuovo Codice della crisi, strumento teoricamente efficace nel segnalare situazioni di potenziale pericolo con un anticipo tale da consentire alle aziende stesse di correre ai ripari, grazie al supporto di un esperto. La legge, seppure migliorabile, è ben fatta, ma manca un pezzo: il tool kit per comporre la crisi sul fronte della finanza. Tool kit che non può che avere al centro i crediti commerciali.
22 Giugno 2022

Workinvoice stringe un accordo con SuperTruck: invoice trading per il consorzio

Workinvoice e SuperTruck, il primo consorzio di rivenditori indipendenti interamente dedicato al settore Truck & Bus, il cui socio promotore è Prometeon Tyre Group, hanno siglato un accordo di collaborazione che permetterà ai rivenditori affiliati al network SuperTruck di avvalersi delle soluzioni digitali della fintech per ottimizzare il ciclo di incassi e pagamenti
23 Maggio 2022
economy

Collaborazioni banche-fintech: quando funzionano e perché spesso falliscono – EconomyUp

Le collaborazione fra banche e società fintech aumentano, ma non sempre funzionano. Da che cosa dipende il successo? E quali sono invece i fattori critici?
13 Maggio 2022

Fintech e banche alleate, cinque casi in cui è stato creato valore

Deutsche Bank, Santander, Barclays, Sparkasse e BankingCircle. E dall’altro lato MarketFInance, Kabbage, Traxpay, Workinvoice e SIA. Le collaborazioni tra banche e fintech si moltiplicano in tutto il mondo – e anche in Italia.
10 Maggio 2022

Accordo tra Sparkasse e Workinvoice per fornire servizi finanziari digitali

Da oggi le imprese del Nord Est clienti di Sparkasse potranno accedere ancora più capillarmente agli innovativi servizi di Workinvoice per ottimizzare la gestione del capitale circolante.
15 Marzo 2022

Boom delle piattaforme Fintech, Report BeBeez: nel 2021 erogati 3,5 miliardi di euro a PMI e startup italiane

Il 2021 è stato indubbiamente l'anno delle piattaforme Fintech che sono riuscite a raccogliere 3,5 miliardi di euro di finanziamenti per le PMI e le startup italiane, registrando una crescita del 60% rispetto ai 2,3 miliardi del 2020 e triplicando quasi il valore di 1,4 miliardi del 2019. Workinvoice si conferma leader in Italia nell'invoice discounting.
3 Febbraio 2022

Il credito alle PMI del mondo fintech raddoppia nel 2021

Volumi a 3,6 miliardi, le aziende finanziate salgono a 12.280 (+105%). Addetti under 35, alla guida ci sono i boomers. Zocchi presidente di ItaliaFintech
27 Gennaio 2022

Se sei a corto di liquidità, un finanziamento non è sempre la soluzione

Richiedere un prestito in banca non è l’unica soluzione per le aziende che si trovano a fronteggiare una crisi: le alternative esistono ed è bene imparare a conoscerle, soprattutto in vista della fine delle garanzie statali – prorogate fino al 30 giugno 2022 – che renderanno più difficile l’accesso al credito per le PMI. Workinvoice offre soluzioni diversificate per ottenere liquidità immediata gestendo al meglio il proprio capitale circolante. Scopriamo insieme quali sono
24 Gennaio 2022

Prestiti garantiti dallo Stato: le imprese più fragili hanno un problema (ma esiste una soluzione)

Con la fine dei finanziamenti “facili” alle imprese emergeranno situazioni critiche di aziende ancora fragili e altre decotte già pre-Covid, che non riusciranno a onorare il debito e forse falliranno, con aggravio a carico della collettività. Grazie al fondo di garanzia, le banche negli ultimi due anni sono riuscite ad abbassare la rischiosità dei propri portafogli di crediti. Ma tutti gli osservatori si aspettano che nel 2022 il rischio Npl riprenda ad aumentare. Intanto nel mercato i prestiti a lungo termine (che sono stati usati anche per finanziare il circolante) hanno sostituito quelli a breve termine. Un’anomalia che va corretta. Come? La soluzione vincente per tutti ora è la cessione dei crediti commerciali.

A cura di Fabio Bolognini, Co-Founder di Workinvoice
20 Dicembre 2021

L’alleanza tra old economy e Fintech insidia le banche – Affari e Finanza

Le industrie tradizionali adottano sempre più nei loro sistemi di vendita delle applicazioni che permettono pagamenti rateali e altri servizi finanziari. E così intaccano il business di istituti di credito e assicurazioni.
2 Dicembre 2021

Centrale dei Rischi: uno strumento per valutare la salute delle aziende (e attrarre il credito bancario)

La Centrale dei Rischi di Banca d’Italia è uno strumento fondamentale per orientare le banche nell’erogazione del credito e per consentire alle imprese di monitorare la propria situazione debitoria. E sarà ancora più importante dal prossimo anno, con la fine delle moratorie sui rimborsi dei prestiti garantiti. In questo quinto post della nostra rubrica dedicata a chi fa impresa scopriremo insieme tutti i vantaggi e i rischi impliciti nello strumento

A cura di Nicola De Zolt, Product Specialist di Workinvoice
30 Novembre 2021

Alle pmi italiane 4,2 mld euro grazie alla finanza alternativa. Le cifre del rapporto PoliMI sul settore presentato all’Alt-Finance Day

Tra luglio 2020 e giugno 2021 le pmi italiane hanno incassato 4,23 miliardi di euro grazie alla finanza alternativa, con una crescita del 58% dai 2,67 miliardi di un anno […]
25 Novembre 2021

Il Fintech dalla A alla Z

la School of Management del Politecnico di Milano, Unioncamere e Innexta presentano il Report “Il Fintech dalla A alla Z”, un importante documento con un approccio […]
25 Novembre 2021

PMI: Raddoppiati i finanziamenti grazie al Fintech

Nei primi nove mesi del 2021 erogati oltre € 2,3 MLD di finanziamenti (2,2X rispetto allo stesso periodo del 2020). Raddoppiato anche il numero di aziende finanziate (2,1X rispetto a gennaio-settembre 2020).
8 Novembre 2021

Le cinque regole per migliorare il rapporto fornitore-cliente

Ci sono alcune buone ragioni perché tutti i soggetti partecipanti a una filiera dovrebbero avere a cuore il suo corretto funzionamento in ogni punto. Ragioni che valgono sempre ma che la pandemia ha messo in evidenza in maniera particolare. Vediamo insieme quali sono le cinque regole da tenere sempre a mente per migliorare i rapporti tra il capofiliera e i propri fornitori
5 Novembre 2021

La marketplace economy: la nuova frontiera del fintech, tra banking as a service ed embedded finance

In un futuro non troppo distante ogni azienda trarrà margini significativi dai servizi finanziari. Ma perché ciò avvenga è necessaria una collaborazione sempre più stretta tra banche, fintech e corporate: una collaborazione che si concretizza nel modello di business del marketplace. Un primo esempio italiano di marketplace integrato per i servizi alle pmi – un progetto pioneristico a cui partecipa anche Workinvoice con Azimut – ha visto la luce qualche giorno fa. Ecco perché è la formula vincente

A cura di Matteo Tarroni, Co-Founder e CEO di Workinvoice
3 Novembre 2021

Ora le imprese lo sanno, la cassa rende competitivi

L’analisi di Tarroni, co-founder e ceo di Workinvoice, la prima piattaforma italiana di factoring digitale: «Troppo lente le banche tradizionali»
18 Ottobre 2021

Fintech, 2,2 mld di prestiti a pmi

Il settore è in forte crescita: in otto mesi ha già raggiunto quanto intermediato in tutto il 2020, mentre nel 2019 ci si era fermati a 1,4 miliardi. Si espande anche l'equity crowdfunding: raccolti quasi 100 mln
5 Ottobre 2021

“Azimut sarà la Amazon dei servizi finanziari su misura per le Pmi”

Via ad Azimut Marketplace: le piattaforme elettroniche come modello di business
5 Ottobre 2021

Un unico “gate” per i servizi fintech alle Pmi: nasce Azimut Marketplace

L’ecosistema frutto del partnership con Step. Obiettivo: ridurre costi e complessità e rendere più efficienti i processi. L’Ad Montagnani: “Da oggi per gli imprenditori italiani un unico punto di riferimento”
5 Ottobre 2021

Al via Azimut Marketplace, il primo ecosistema fintech per le Pmi

L’ecosistema frutto del partnership con Step. Obiettivo: ridurre costi e complessità e rendere più efficienti i processi. L’Ad Montagnani: “Da oggi per gli imprenditori italiani un unico punto di riferimento”
5 Ottobre 2021

Azimut : nasce Azimut Marketplace, primo ecosistema fintech per PMI

Azimut e Step, operatore internazionale focalizzato sui servizi digitali alle imprese, avviano sul mercato italiano una nuova iniziativa, Azimut Marketplace, una innovativa realtà fintech che applica il modello delle piattaforme elettroniche ai servizi digitali per le piccole e medie imprese.
29 Settembre 2021

La pandemia rimette al centro la liquidità per le pmi

Al di là degli effetti macro in termini di crediti garantiti e aumento dei depositi sui conti correnti, sul fronte della finanza il Covid ha funzionato per le imprese come uno stress test, misurando la loro capacità di resistere a una crisi inaspettata. E mettendo in luce i punti deboli su cui si deve lavorare. Ecco la lezione che devono trarne le aziende: con il quarto appuntamento della nostra rubrica dedicata a chi fa impresa scopriremo quali sono le strategie per non ricadere nella medesima trappola alla prossima crisi
22 Settembre 2021

Fintech, embedded finance, digital banking: torna il Milan Fintech Summit, l’evento dedicato al futuro dei servizi finanziari

Workinvoice parteciperà al Milan Fintech Summit per parlare di embedded finance, un concetto che si fa sempre più strada in Italia. Si tratta della finanza integrata, realizzabile attraverso collaborazioni tra fintech (che possiedono le tecnologie) e banche o altre corporate che riescono, attraverso la digitalizzazione, ad ampliare il servizio al cliente e a fare margini. Noi lo facciamo su vari livelli, anche grazie ad una partnership con Banca Sella
16 Settembre 2021

Ver Capital, via al fondo sui crediti commerciali

Ver Capital mette nel mirino il mercato dei crediti commerciali (il cosiddetto invoice financing) e si prepara a varare entro fine anno un nuovo fondo chiuso […]